La F. Pastore (Tecnica nella luce s.r.l.) nasce nel 1967 con proposte che, con perfetta tecnologia e alto livello di design, esprimevano il concetto di illuminazione non più in lampade e lampadari, ma in vere e proprie “strutture luminose”: modelli che per la loro linea si armonizzavano perfettamente con ogni stile di arredamento.

La F. Pastore ha perfezionato poi lo sviluppo della sua produzione studiando, parallelamente a forme sempre più originali e d’avanguardia, nuovi possibili impieghi e funzioni della luce: unendo cioè al puro scopo della luce un concetto ben più importante, qual è quello di valorizzare e aggiungere significati agli ambienti da illuminare.

In sintesi: un concetto d’avanguardia che tende a coordinare modernamente la dialettica fra ambiente-architettura, arredamento-estetica e accessori-funzione. Per cui ogni aspetto dell’illuminazione “vive” come componente sia dell’arredamento che dell’architettura, in chiave estetica.

Tale innovazione, definita nel concetto di “Tecnica nella Luce”, vuole esprimere il livello più avanzato dell’illuminazione, con suggerimenti inediti che spaziano dal classico del murano all’innovazione moderna e tecnica. Rendendo, le “strutture luminose” elementi integranti e partecipi di qualsiasi tipo di ambiente.

Avanguardia tecnica, quindi, e alto valore espressivo: sintesi di ciò che caratterizza ogni articolo alla “Tecnica nella Luce”.

Tutto questo in Via Aurelia 774 Roma, in una esposizione di 2.000 mq, divisi in grandissimi locali e in diversi ambienti che rispondono a qualsiasi necessità di illuminazione da quella per ufficio, da giardino, per la casa a quella più tecnica e professionale.